About

Rachel Morellet

Rachel Morellet, née le 05/06/1975 dans le sud de la France, vie et travaille à Prato, Italie.
Orientée vers divers types de matériaux et techniques: photographie, vidéo, dessin, installations, sculpture, web ou assemblage d’objets trouvés, elle répond à un système quantique et libre défini par un intérêt pour les similitudes présentes entre les faits pertinents de son propre chemin de vie et ceux appartenant à l’univers collectif. Par contradiction, en utilisant les concepts universels de dualité et d’opposition, elle en provoque le déraillement.


Collective exhibitions:

Divider_520


2017

Skumaz, a metastable state.
Pavillon di Villa Romana.
Firenze.

Sur la page, abandonnés Vol 2.
Raccolta di testi di artisti.
A cura di Les éditions extensibles.
Parigi.

2016

PAC 180 – Serate Illuminate 2016
Opera permanente.
Centro Franco Basaglia.
Livorno.

Teach back + Io vedo, io guardo
Mostra e presentazione del libro « CRAC, centro Ricerca Arte Contemporanea: Ten years 2004-2014″
Careof, Milano

BAU 13 ,Contenitore di Cultura Contemporanea: Dress Codex
GAMC, Viareggio.

Best wishes
Meridiana Country Hotel.
A cura di Alessandra Scappini.
Calenzano (FI)

2015 

Missing Masses #11 – Oltrecittà
Villa la Magia.
A cura di Giacomo Bazzani
Quarrata (PT)

Io vedo, Io guardo
Mostra itinerante a favore del CRAC di Cremona.
A cura di Annalisa Cattani
Spazio Artforms.
Prato

Tra cielo e buoni-Talenti
A l’occasione di un edizione di BORSE NERE,
un progetto di Elena Salvini Pierallini.
Parco Mediceo di Pratolino (Villa Demidoff).
Firenze

Missing Masses #2 – Immagina su questo lato
Spazio Hungry Eyes.
A cura di Giacomo Bazzani.
Milano.

A TTUBO
Galleria MOO.
Prato

2014

Indipendents
Fiera ArtVerona
A cura di Start with Art
Verona.

Vitraria Glass+ Art Museum
Palazzo Nani Mocenigo.
A cura di Ewald Stastny
Venezia.

ni Haut ni BAs
Galleria MOO
A cura di Alessandro Gallicchio
Prato.

2013

Total Space/Spazio Totale
D’A spazio d’arte Sincresis.
A cura di Alessandra Scappini.
Empoli.

Women to Women
Limonaia Villa Strozzi,
Firenze.

IN/Contemporanea Via Genova. Contemporanea Festival 2013.
A cura di Via Genova 17
Prato

Riflessi d’Italia.
A cura di Chiara Argenteri e Angela Memola.
Spazio Cu.Bo.
Bologna

2012

Art Garden
Giardino dell’Orticoltura.
A cura dell’associazione Heyart.
Firenze

2011

Tra cielo e terra.
l’arte contemporanea si mette all’asta per benefiscienza.
Bologna, Torino, Firenze.

2010

New Babylon: osservatorio di metamorfosi. Private Flat #6.
Curated by Alessandro Gallicchio e Alessandra Acocella.
Firenze.

« … » François Morellet, Rachel Morellet/Julien Lavigne, Florent Morellet.
A cura di Francesco Funghi and Sara Vannacci.
Spazio Vault, Prato.

« La revue des gens biens et pas bien du tout n°2″.
Disegni pubblicati nella rivista indipendente
Paris

2009

HSP – Hallucinatory Sleep Paralysis
A cura di Francesco Funghi and Sara Vannacci
Prato.

DAB-Roma, Design per Artshop e Bookshop
A cura di Comune di Modena – Giovani d’arte. Palazzo delle esposizioni,
Roma.

2007

9 zoom sulla quotidianità
A cura di Sol Henaro. Officina giovani.
Prato.

”De Sotto, esplora te stesso” (Emily Dickinson)
D’A spazio d’arte Sincresis.
A cura di Alessandra Scappini.
Empoli

2006

FREeSHOUT. expressive fair fest
Ex macelli e satelliti.
Prato

8°rassegna APRE RiartEco
Expo di tecnologia e natura per la bioclimatica ed il design.
Firenze.

Esposizioni Dis-identità nel ritratto contemporaneo
Palazzo comunale.
Agliana (Pt)

D.A.B, Oggetti d’arte e di design,
Promosso da Gai giovani Artisti Italiani.
Modena.

Fallen angel
Galleria Federico Bellini. Cascina.
Pisa.


Il mistero dell’anima
Libreria « Il maestro e Margherita ».
Monsummano Terme/Pi.

Rotte Metropolitane 2005
SACI, Antonella Piga, Rachel Morellet,
A cura di Lorenzo Bruni.
Firenze.



Selected ID
2006- Stazione Leopolda-
Firenze.

2005

7°rassegna APRE RiartEco
Expo di tecnologia e natura per la bioclimatica ed il design.
Vincitrice del primo premio RiartEco.
Firenze.


Personal exhibitions:
Divider_520

2016

Rachel Morellet – Tumble Time
A cura di Spela Zidar
Spazio MOO, Prato.

2014

Rachel Morellet – Vicine DiStanze
A cura di Pierluca Nardoni.
La bottega instabile. Bologna.

2007

Rachel Morellet – Contrastes
A cura di Alessandra Scappini.
Cuccirelli art passages. Cassano Magnano (Va).

 

Collaborations
Divider_520

2016

Omaggio a Henry James,
Performance « Con Te » di Erica Romano, in scena con l’opera « Alterstate ».
Terrazza di Palazzo Reale. Genova

Under Vision + FOG / La casa d’asta
Performance di e con Eugenia Coscarella e Anna Solinas, in scena con l’opera « Alterstate ».
I Maccelli No Theater, Certaldo(Fi)

Habitat, La ricomposizione di Gloria Campriani
A cura di Alessandra Frosini.
Palazzo Pretorio, Certaldo Alto (FI)

2012

Notte Contemporanea Via Genova. Contemporanea Festival 2012
Lamortellevigne: rachel morellet/julien lavigne.
A cura di Via Genova 17. Prato.

2011

Shameless. Privat Flat #7. 
Lamortellevigne: rachel morellet/julien lavigne.
Curated by Alessandro Gallichio e Alessandra Accocella. Firenze.

 

Workshops
Divider_520

2017

Territori Contemporanei 2016/17
Workshop e mostra con allievi del Liceo Artistico di Montemurlo.
A cura di CUT – Circuito Urbano Temporaneo, Prato.

2007

Networking – integration and conflict
Curated by Giacomo Bazzani.
Villa Renatico Martini, Monsummano-Terme.

2004

Networking – My home una casa in città.
A cura di Arianna Di Genova, con il sostegno di TRA ART rete regionale per l’arte contemporanea.
Firenze.

 

 
Il dualismo come manifestazione dei contrari, l’opposizione come confronto che crea ambivalenza, corti circuiti e doppi sensi che generano spesso nell’osservatore effeti di spaesamento, ma che esprimono anche il desiderio di trovare un contatto, di stabilire una relazione, di giungere ad una complementarità, di percepire un varco o una frontiera che possa allentare la frattura : questi sono gli aspetti che caratterizzano il lavoro creativo di Rachel Morellet, orientata a sperimentare varie tipologie di materiali e di techniche  : Fotografia, video, disegno, installazioni, sculpture o assemblage di elementi trovati 

Alessandra Scappini.


Testo pubblica per la mostra « Contrastes » – Rachel Morellet. 
Cuccirelli Art Passages. Luglio 2007 – Gennaio 2008.
 A cura di Alessandra Scappini.

 

“The dualism as a manifestation of the contrary, the opposition as a confrontation creating 
ambivalences, short circuits and double senses often causing in the observer disorientation 
effects, but expressing also the wish to find a contact, to establish a relationship, to reach 
a complementarity, a union, to feel a passage, a frontier that can loosen a break ». 



Alessandra Scappini.


Text published on the catalogue of the exhibition « Contrastes » – Rachel Morellet. 
Cuccirelli Art Passages. July 2007 – january 2008.
Curated by Alessandra Scappini.
[/krown_column]

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!